Home Eventi Ecobiopsicologia e nuova etica

Ecobiopsicologia e nuova etica

19 aprile 2020 - Via Vittadini, 3 - Milano

Ecobiopsicologia e nuova etica

NOTA: a seguito del DPCM del 22.03.2020, il seminario si svolgerà online.

Modulo di iscrizione (in pdf compilabile)

In questa giornata proveremo ad affrontare il tema del “male” nell’esperienza umana, guardandolo  nella prospettiva di una visione ecobiopsicologica. Parleremo di come lo possiamo affrontare nella pratica della medicina, della psicoterapia, delle professioni di aiuto, ma non solo.
Parleremo del male come sofferenza, come malattia, come sventura, come manifestazione psicopatologica che colpisce l’essere umano, ed anche del male inteso come conseguenza di una azione pregiudizievole subita o perpetrata a danni di altri. Nessun appartenente alla nostra specie può o potrà affermare di avere avuto tanta fortuna da non essere mai stato vittima del “male” altrui, e di essere così integerrimo da non averne mai provocato ai suoi simili.
 Il male, subito e agito, portato dal “destino” o conseguenza di azioni liberamente intraprese dal soggetto o da altri, è una esperienza ineliminabile all’interno di quel processo attraverso il quale diveniamo, e rimaniamo, esseri umani, processo che vogliamo definire con il termine di processo di umanizzazione. “..Homo sum: humani nihil a me alienum puto, Uomo sono: nulla di ciò che è umano mi è estraneo, io dico..” . Questa frase, scritta circa duemila anni fa dal poeta latino Terenzio, è più che mai attuale nella sua semplicità e radicalità: sono un uomo, e questo è il tratto fondamentale che mi caratterizza, prima a ancora del mio sesso, del mio ruolo sociale, della mia appartenenza etnica, sociale, religiosa e politica.
Come uomo sono “esposto” all’esperienza del male, sono esposto alla possibilità di divenirne vittima, e a quella di potermi assumere la responsabilità di compierlo, ma anche a quella di provare a contrastarlo, almeno nei limiti delle mie possibilità.

Relatori:
Dr. Giorgio Cavallari, psichiatra, psicoterapeuta, docente e supervisore presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Istituto Aneb
Dr.sa Simona Gazzotti, psicologa, psicoterapeuta di formazione ecobiopsicologica, docente presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Istituto Aneb
Dr. Leonardo Menegola, docente e ricercatore in Antropologia, Università di Milano Bicocca
Dr.sa Costanza Ratti, psicologa, psicoterapeuta di formazione ecobiopsicologica, collaboratrice presso l'Università di Bergamo

Data: 19 aprile 2020 - orario: 09.00 - 18.00

Per informazioni scrivere a: istituto@aneb.it o telefonare al 0236519170