L'ARCHETIPO DEL SÉ E L'ECOBIOPSICOLOGIA di Diego Frigoli
in Ricerca Psicoanalitica
della Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione (SIPRe)
leggi la versione completa
 

L’attuale psicoterapia del profondo, con i suoi differenti modelli, si sta confrontando con la turbolenza degli sviluppi delle neuroscienze, con la ricchezza emozionale determinata dalle moderne concezioni del trauma e dell’attaccamento e con l’opportunità di scambi mutuamente fecondi con tutta la gamma delle più recenti acquisizioni della fisica quantistica e della biologia evoluzionistica. Questi importanti mutamenti culturali impongono una sorta di revisione dei modelli di funzionamento psicoterapico perché, nel clima di convergenza che si va designando tra la psicoterapia del profondo, il tema dell’archetipico, le neuroscienze, e più in generale con la fisica quantistica e la biologia evoluzionistica, si stanno gettando le basi di una nuova cornice epistemologica della complessità – l’ecobiopsicologia – nella quale mente, cervello e natura fanno parte di un campo in-formativo originato dal campo Akashico. Oggi questa esigenza sistemico-complessa è sentita come una necessità che ci offre la visione di un mondo sempre meno topografico e sempre più olografico. In questa prospettiva i costrutti tradizionali quali l’inconscio, l’empatia, la somatizzazione, il conflitto, l’alexitimia ed altri dovrebbero essere integrati, tramite il simbolo e l’analogia vitale, con i concetti di cognizione, di archetipo, di immaginario, di in-formazione, affinché la psicoterapia non si limiti ad esplorare il complesso dell’Io ma aspiri a focalizzarsi sugli stati dissociati del Sé, recuperando così una visione più integrale del disagio del paziente.

15 aprile 2021

Sonno di Desiderio

“Se nel futuro guardo/ io da profeta vedo/ che la terra dal sonno/ (questo va impresso a fondo)/ si desterà cercando/ il benigno creatore;/ e il deserto selvaggio/ sarà un giardino ameno”. 
Con questa immagine potente e suggestiva, comincia la “La bimba smarrita” una poesia di William Blake...

Dicembre 2020

Materia Prima - La Ruota della Vita

MATERIA PRIMA
Rivista di Psicosomatica Ecobiopsicologica

Numero XX – Dicembre 2020 – Anno X

LA RUOTA DELLA VITA

14 gennaio 2021

Il posto delle fragole

“Nelle prime ore del mattino di domenica primo giugno feci un sogno strano insolito e molto sgradevole, sognai di essermi smarrito durante la mia consueta passeggiata mattutina in una zona sconosciuta della città, vagavo tra strade deserte e case in rovina…” Così sogna il professor Isak Borg, medico stimato e rispettato, alla vigilia del suo giubileo professionale, nel celebre film di Ingmar Bergman, “Il posto delle fragole”...

Focus

Master in Psicosomatica accreditato ECM

Educazione continua in medicina
L'ANEB è provider accreditato della Regione Lombardia per ECM/CPD.

Scopri di più

Eventi e conferenze

Conoscere noi stessi: il nuovo dialogo fra emozioni, psicologia e inconscio
 

Scopri di più

 

Provider ECM

ANEB è provider accreditato ed eroga crediti ECM per medici, psicologi ed altre professioni sanitarie.

Scopri di più

Eventi & ECM
Eventi
Conoscere noi stessi: il nuovo dialogo fra emozioni, psicologia e inconscio
23 maggio 2021
Milano
Eventi
Ci prenderemo cura di te...
5 giugno 2021
online
Eventi
Homo Simbolicum: parola, immagine e corpo nella terapia ecobiopsicologica
11 aprile 2021
online