Spot homepage

Convegno Monografico Annuale

"Dove va la psicologia psicodinamica? Dalle neuroscienze all’immaginario ecobiopsicologico" 
Corso inserito nel programma ECM/CPD della Regione Lombardia
Organizzato dalla Scuola di Specializzazione in Psicotepia “Istituto ANEB”


 

1ª giornata - Domenica 26/11/2017

Dove va la psicologia psicodinamica? Dalle neuroscienze all’immaginario ecobiopsicologico

Gli sviluppi recenti della psicoterapia psicodinamica hanno comportato un confronto sempre più proficuo fra le innumerevoli psicoterapie che si sono sviluppate a partire dal grande fiume della psicoanalisi, sino ad arrivare a confronti sempre più serrati con le nuove epistemologie della complessità. Nonostante il confronto fra i differenti territori “irrigati” dalle acque feconde dell’inconscio e le “periferie” nutrite dagli enunciati teorici della complessità prosegua in modo serrato, la relazione fra l’individuo, l’inconscio, le neuroscienze e l’epistemologia della vita è ancora poco precisata, con inevitabili conseguenze sul piano della psicoterapia e della visione collettiva del mondo. Edelman ci ricorda che il rapporto fra il nostro essere, fatto di corpo e di parola, con il mondo, è mediato dall’immaginario; in questa prospettiva moderna quest’ultimo rappresenta il tramite del processo di trasformazione della storia di ogni paziente, come di noi stessi nella direzione del “processo di individuazione” intravisto da Jung nella sua esperienza psicoterapica. Ma l’individuazione, date queste premesse generali, in che rapporto si pone con il concetto di Anima studiato da Hillman, l’asse del Sé di Kalshed e la visione moderna del Sé psicosomatico dell’ecobiopsicologia? L’ecobiopsicologia ha cercato di superare la visione meccanicistica e deterministica imposta dai paradigmi delle neuroscienze e della loro relazione con il modello freudiano e post-freudiano della mente, ricorrendo a una lettura circolare dell’inconscio, basata sul simbolo e sull’analogia; del pari ha affrontato lo studio del Sé e delle immagini simboliche come eredità della psicologia analitica, mettendolo in connessione con gli eventi emozionali sedimentati nel corpo, sino a pervenire ad una nuova coscienza terapeutica, dove la somatizzazione, la storia clinica, le relazioni affettive, altro non sono che gli epifenomeni parziali di un campo complesso costruito dall’archetipo del Sé. Lo studio della dinamica fra l’archetipo del Sé, le immagini simboliche, gli corporei e l’asse del complesso dell’Io, consente di affrontare i fenomeni patologici in una nuova prospettiva psicodinamica più rispettosa sia del mondo soggettivo che delle influenze dell’inconscio collettivo, a tutto vantaggio della comprensione della totalità dell’essere umano.

OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI

Acquisizione competenze tecnico-professionali: favorire l'acquisizione da parte dei terapeuti di una maggiore capacità diagnostica e una migliore efficacia terapeutica.
Acquisizione competenze di processo: acquisizione di una facilità nell’integrazione dei modelli psicodinamici esposti con le neuroscienze.

PROGRAMMA
Dalle 09.00 alle 10.00    Introduzione agli sviluppi più recenti delle neuroscienze
Dalle 10.00 alle 11.00    Confronto tra neuroscienze e la psicoterapia psicodinamica
Dalle 11.00 alle 11.15    Intervallo
Dalle 11.15 alle 12.15    I quesiti dell’epistemologia della complessità
Dalle 12.15 alle 13.15    Introduzione alla funzione dell’immaginario nella vita mentale
Dalle 13.15 alle 14.15    Pausa pranzo
Dalle 14.15 alle 16.15    L’immaginario ecobiopsicologico in relazione all’archetipo del Sé
Dalle 16.15 alle 16.30    Intervallo
Dalle 16.30 alle 17.30    L’immaginario ecobiopsicologico in relazione alla clinica

COSTO: € 125,00 + IVA per i medici e gli psicologi interessati ai crediti ECM e € 100,00 + IVA per gli altri.

RELATORE
Dr. Diego Frigoli - Fondatore e promotore del pensiero ecobiopsicologico, è Psichiatra, Psicoterapeuta, Presidente dell’ANEB e Direttore della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Istituto ANEB. Direttore Responsabile di MATERIA PRIMA – Rivista di Psicosomatica Ecobiopsicologica. Già ricercatore presso la clinica psichiatrica dell’Università degli Studi di Milano. Autore di numerose pubblicazioni, libri e articoli, in ambito clinico e psicosomatico. Tra le sue recenti pubblicazioni: La psicosomatica: il significato e il senso della malattia, Ecobiopsicologia: psicosomatica della complessità, Intelligenza analogica, Fondamenti di terapia ecobiopsicologica, Psicosomatica e Simbolo. Si segnala come innovatore nello studio dell'immaginario con particolare riferimento all'elemento simbolo in rapporto alla sue dinamiche fra coscienza individuale e collettiva.



 

2ª giornata - Domenica


In definizione

 

Sede

Via Vittadini, 3 - Milano

Crediti ECM

Il Corso è stato inserito nel programma di formazione ECM/CPD (Educazione Continua in Medicina – Continuous Professional Development) del Ministero della Salute e della Regione Lombardia. Ogni singola giornata sarà accreditata ECM. Il corso è stato articolato in 6 giornate, ma i partecipanti possono iscriversi anche a una singola giornata (crediti ECM in definizione).

Il Corso è aperto a tutti i laureati, laureandi e studiosi interessati agli argomenti trattati. Il Corso è integrato in un programma di formazione svolto dall'Associazione Nazionale di Ecobiopsicologia, che comprende anche la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia (riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e riservata a Medici e Psicologi) e il Corso Quadriennale di Medicina Psicosomatica "Psicosomatica Archetipica".

Per ottenere i crediti ECM attribuiti all'evento, è indispensabile la presenza in aula per tutta la durata dell'evento stesso, la compilazione del questionario dii valutazione e il superamento dell'esame di verifica.

Costo

Il costo di ogni giornata è di € 125,00 + IVA per i medici e gli psicologi che partecipano al programma ECM e di € 100,00 + IVA per gli altri.

Gli studenti e tutti coloro che appartengono a categorie convenzionate avranno una tariffa particolarmente agevolata.

Modalità di iscrizione

Per ulteriori dettagli informativi comprendenti le norme d'iscrizione e di pagamento, deve essere contattata la Segreteria Organizzativa del Corso:
Sig.ra Roberta Mosconi - tel. 0236519170 - 3333707905 - fax 0236519171 - email: istituto@aneb.it

 

Informazioni

- Segreteria Scientifica
Dott. Giorgio Cavallari (Direttore Scientifico della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Istituto ANEB - Via Vittadini 3, 20136 Milano), tel. 0236519170, email: sibfc@tin.it .

- Segreteria Organizzativa
Sig.ra Roberta Mosconi - tel. 0236519170 - 3333707905 - fax 0236519171 - email: istituto@aneb.it

Gli iscritti dovranno comunicare alla Segreteria i seguenti dati: nome, cognome, codice fiscale, tipologia d'operatore sanitario, ambito specialistico di lavoro, indirizzo, n. di telefono, n. di cellulare, indirizzo di posta elettronica, ordine/collegio/associazione professionale di appartenenza e n. di iscrizione. Tali dati sono richiesti per il conferimento dei crediti ECM.